Uta, inferno di fuoco e tante famiglie evacuate: “Uno scenario apocalittico, è stato terribile”

Sono state ore infernali quelle appena trascorse a Uta a causa di un vasto incendio che si è sviluppato in tarda mattinata. Decine di ettari andati in fumo, case, automobili e mezzi agricoli avvolti dalle fiamme. “Uno scenario apocalittico” spiega il sindaco Giacomo Porcu. “Per fortuna nessuna persona è rimasta ferita”

Sono state ore infernali quelle appena trascorse a Uta a causa di un vasto incendio che si è sviluppato in tarda mattinata. Decine di ettari andati in fumo, case, automobili e mezzi agricoli avvolti dalle fiamme. “Uno scenario apocalittico” spiega il sindaco Giacomo Porcu. “Per fortuna nessuna persona è rimasta ferita”.

La zona più colpita è stata quella di Pianu Zippiri dove risiedono circa 50/60 famiglie. Il Comune si è subito attivato raggiungendo telefonicamente soprattutto le famiglie che a carico hanno un disabile e predisponendo il COC. Ingenti i danni, che sono ora al vaglio delle autorità predisposte per risalire anche alle cause del rogo. Diverse famiglie sono state evacuate e momentaneamente verranno ospitate dai parenti. 3 elicotteri, diverse unità dei vigili del fuoco, protezione civile, barracelli, carabinieri, polizia locale e tantissimi volontari hanno combattuto contro le fiamme per quasi tutta la giornata. La macchina dei soccorsi ha funzionato e ha evitato che le fiamme arrivassero al paese. “È stato provvidenziale il rifacimento delle strade effettuato da poco, in quanto ha permesso ai mezzi di raggiungere immediatamente i luoghi interessati dal rogo”.


In questo articolo: