Tortolì, il bel gesto degli studenti fan di Greta Thunberg: “Hanno ripulito le strade dalla spazzatura”

A Cagliari la marcia per il clima tra slogan e cartelli, a Tortolì un altro tipo di “protesta green”: gli studenti delle superiori hanno anche riempito tanti sacchi di spazzatura e poi hanno portato tutti i rifiuti all’ecocentro comunale: “Non si è mai troppo piccoli per fare la differenza”

Anche gli studenti degli istituti superiori di Tortolì hanno aderito questa mattina alla marcia globale per il clima. In corteo, armati di striscioni e cartelloni hanno sfilato nelle centrali Corso Umberto e via Monsignor Virgilio per far sentire la loro voce: “Non si è mai troppo piccoli per fare la differenza”, recitano alcuni manifesti. Ragazzi e ragazze hanno accolto l’appello della loro coetanea, l’attivista Greta Thunberg che sta mobilitando tutto il mondo per porre la giusta attenzione su un fenomeno, quello del riscaldamento globale, e di conseguenza dei cambiamenti climatici, prima che questi diventino irreversibili. Al loro passaggio gli studenti hanno raccolto i rifiuti trovati purtroppo a bordo di alcune strade periferiche che hanno poi portato all’ecocentro comunale di Monte Attu dove saranno differenziati. I manifestanti in corteo sono stati seguiti in sicurezza dai vigili urbani, carabinieri e polizia.


Su questa iniziativa “gli studenti incontrano il favore degli amministratori comunali, poiché manifestano per una giusta e impellente causa, rivendicando il proprio diritto di vivere in un pianeta sano, così come noi lo abbiamo conosciuto. Li ringraziamo per l’attenzione mostrata al tema ambientale, ogni piccola azione che arriva da ognuno di noi può infatti fare la differenza. Il Comune siamo noi, se vogliamo vivere in un mondo migliore ognuno deve fare la propria parte”.