Teulada, in preda ai fumi dell’alcol distrugge un bar e minaccia col coltello i carabinieri

In manette un 42enne di Teulada

In preda ai fumi dell’alcol, ieri sera attorno alle 20, ha iniziato a distruggere gli arredi di un bar nel centro di Teulada scatenando il panico fra i presenti. Quando sono arrivati i carabinieri della stazione locale coadiuvati dal nucleo radiomobile di Carbonia, Agostino Cossu, 42 anni, disoccupato del posto ha inveito pure contro di loro.  Inutile ogni tentativo di dialogo per riportarlo alla calma, l’uomo, dopo averli minacciati, ha estratto dal giubbotto un coltello con una lama lunga oltre 20 centimetri, e si è scagliato contro di loro. I militari lo hanno subito bloccato e disarmato, non hanno potuto fare altro che arrestarlo per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale nonchè  danneggiamento aggravato.