Tentata truffa in pizzerie e paninerie: è caccia ad un cagliaritano

Avrebbe tentato di raggirare diversi titolari di attività comemrciali di Calasetta. I carabinieri sono già sulle sue tracce.

Nel mirino di un presunto truffatore sarebbero già finiti cinque commercianti di Calasetta. Dopo i raggiri del 24 maggio scorso, infatti, anche i titolari di una pizzeria, di una panineria e di una tabaccheria si sono recati dai carabinieri per denunciare una tentata truffa nei loro confronti.

Nei loro esercizi commerciali si sarebbe infatti recato un uomo che con chiaro accento cagliaritano avrebbe detto di avere pagato più del dovuto, il giorno prima, per quanto acquistato.

Avrebbe quindi voluto una somma di denaro indietro. Dalle indagini dei militari dell’Arma, è emerso che tutti gli episodi sono riconducibili ad un’unica persona, la stessa che è riuscita a raggirare due commercianti a maggio. Nel frattempo i carabinieri invitano eventuali altri vittime del truffatore a rivolgersi al 112.