Super green pass, migliaia di sardi senza la certificazione verde: addio stipendio sin dal primo giorno

La paga per i lavoratori pubblici e privati che, dal 15 ottobre, non avranno il green pass? Sospesa sin da subito: nell’Isola sono tanti gli over diciotto senza vaccino.

Niente green pass? Niente stipendio sin dal primo giorno di lavoro senza la copertura bella certificazione verde, dal prossimo quindici ottobre. A precisarlo è lo stesso Governo Draghi che ha approvato le nuove regole, introducendo l’obbligo del green pass per tutti i lavoratori del settore pubblico e privato. Nessuno sconto o attesa, quindi: stipendio in freezer sino a quando il lavoratore non si sarà vaccinato o non inizierà a presentare un tampone negativo ogni 48 ore (settantadue per quello molecolare). E in Sardegna ci sono ancora tanti over diciotto senza nemmeno la prima dose del vaccino. Hanno un mese di tempo per mettersi in regola, in caso contrario dovranno restare a casa almeno sino a Capodanno.
Un dato su tutti? Quell’11,4  per cento di over cinquanta non vaccinati. Tolti i disoccupati, la percentuale di chi ha un lavoro rimane comunque elevata. E senza il green pass, dal quindici ottobre, la sospensione dal lavoro è garantita.


In questo articolo: