Studentessa cagliaritana violentata dal fidanzato aguzzino: arrestato

Una storia inquietante: una ragazza di 28 anni segregata in casa e violentata da un altro studente. Finisce in trappola il 31enne aguzzino


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Una studentessa cagliaritana perseguitata e violentata per mesi dal suo fidanzato aguzzino. Finalmente il suo incubo è finito con l’arresto della Polizia di un 31enne, G.B., anche lui studente universitario. L’uomo secondo le accuse incredibili che stanno venendo fuori l’avrebbe spesso rinchiusa in casa, minacciata e violentata. La vittima è una ragazza di 28 anni, la storia è emersa soltanto quando la giovane è stata ricoverata in ospedale in stato confusionale, coin diverse ferite. A quel punto sono intervenuti gli agenti e l’uomo è stato arrestato. Dopo che la ragazza ha finalmente avuto il coraggio di denunciarlo. 


In questo articolo: