Sorpresa a Monastir, anonimo benefattore dona 3mila euro alla Sos Soccorso

Un maxi bonifico fatto all’associazione che, dal 1995, si occupa di soccorrere chi sta male. La gioia dei volontari: “Grazie, è un regalo di Natale davvero inaspettato”

Un bonifico inaspettato, quasi come un “grazie” sussurrato, magari per un intervento che si è rivelato decisivo per salvare una vita. Tremila euro, donati da un benefattore anonimo all’associazione Sos Soccorso di via Atene a Monastir. La “spedizione” è datata 24 dicembre, la Vigilia di Natale. E, per i cinquanta volontari che sin dal 1995 girano per tutto l’hinterland cagliaritano a bordo delle loro ambulanze, si è trattato davvero “di un regalo natalizio inaspettato. Da venticinque anni ci diamo da fare senza sosta per aiutare chi si trova in difficoltà”, spiega il presidente Samuele Sau. “Da due anni abbiamo una nuova sede, interamente pagata di tasca nostra. Abbiamo dato fondo ai risparmi, questo dono è come una manna dal cielo”.

 

Molto felice anche il vice presidente dell’Sos Soccorso, Dino Cocco: “Con questi soldi acquisteremo alcune attrezzature mediche fondamentali per poter continuare a svolgere la nostra missione”.


In questo articolo: