Settimo, cagnolino intrappolato nelle fogne salvato di Vigili del Fuoco

Il cucciolo è finito nei canali di scolo e tentava invano. I vigili si sono addentrati nei cunicoli e l’hanno recuperato, portato in superficie e riaffidato ai proprietari sano e salvo

Cagnolino salvato. I Vigili del fuoco hanno recuperato un cucciolo finito nei cunicoli sotterranei per lo scolo delle acque presso un cortile di un’abitazione a Settimo San Pietro.

Il povero cagnolino disperatamente si è infilato nei cunicoli cercando una via d’uscita per risalire in superficie. La richiesta è pervenuta alla sala operativa 115 da parte dei proprietari, impossibilitati ad accedere all’interno del sistema di canali sotterraneo, sia per l’altezza e la profondità degli stessi.

Gli operatori sono intervenuti con una squadra ordinaria e una squadra del nucleo SAF (Speleo alpino fluviale) e apposite attrezzature tecniche,  si sono addentrati nei cunicoli  provvedendo al recupero, portato in superficie l’hanno riaffidato ai proprietari sano e salvo.


In questo articolo: