Senorbì, incappa in un sms trappola e vede uscire dal conto 10 mila euro: una denuncia

Senorbì, incappa in un sms trappola e vede uscire dal conto 10 mila euro: una denuncia.

Senorbì, incappa in un sms trappola e vede uscire dal conto 10 mila euro: una denuncia.

I Carabinieri della Stazione di Senorbì, a conclusione di un’attività d’indagine riconducibile alla querela sporta da una 44enne del luogo, hanno denunciato ieri per frode informatica un 23enne  della provincia di Caserta, con pregiudizi di polizia. Il giovane, attraverso l’invio di sms fraudolenti verso l’utenza telefonica mobile della denunciante, era riuscito a carpire le credenziali d’accesso del profilo home-banking collegato al conto corrente e cointestato col marito convivente, e a effettuare 4 operazioni a suo favore per un importo complessivo di circa 10.000 euro, frodando così l’ignara vittima.


In questo articolo: