Selargius piange la prima vittima di Coronavirus, addio a un uomo di 91 anni

Lutto per la scomparsa di un anziano risultato positivo al Covid-19 e morto dopo due settimane di isolamento a casa. Il sindaco Concu: “Notizia triste, il virus è ancora tra noi. Condoglianze alla famiglia” 

C’è anche Selargius tra i Comuni sardi costretti a fare i conti con il primo morto per Coronavirus. Si tratta di un uomo di novantuno anni che era risultato positivo al virus due settimane fa. Ha trascorso il periodo di isolamento nella sua abitazione. Le sue condizioni sono peggiorate negli ultimi giorni e, ieri, il suo cuore ha cessato di battere. Grande cordoglio e tristezza da parte del sindaco Gigi Concu: “È una notizia triste che ci deve far riflettere e capire che il virus è ancora tra noi. Per questo è fondamentale continuare ad attenerci scrupolosamente a tutte le raccomandazioni date”. Concu ricorda anche l’uomo,” arrivato a un passo dal secolo di vita sempre col sorriso sulle labbra e una parola buona per tutti. A nome personale e di tutta l’amministrazione esprimo le più sentite condoglianze a tutta la famiglia. Vi siamo vicini in questo triste momento”.

In questo articolo: