Sedie e tavolini per i fumatori nelle spiagge di Pula: ecco le aree riservate per evitare multe

Diciassette aree sparpagliate da Porto Columbu al Pinus Village per gli amanti delle “bionde”, la sindaca Medau: “Non solo divieti ma anche servizi agli utenti”

A Pula il Comune crea diciassette aree per fumatori nelle spiagge. Il divieto di fumo è già realtà, ma per gli incalliti delle “bionde” ecco gli spazi dover poter fare qualche tiro senza beccarsi una multa. Ad annunciare la novità è la sindaca Carla Medau: “Non solo divieti ma servizi agli utenti. Abbiamo terminato oggi l’installazione degli ultimi elementi delle aree fumatori in spiaggia. Le aree dedicate sono 17, dislocate in tutte le spiagge del nostro territorio da Porto Columbu al Pinus Village. Si compongono di posacenere, cartello informativo, sedie e tavolino. Abbiamo inoltre chiarito, attraverso una lettera inviata ai proprietari di stabilimenti balneari, che all’interno delle proprie concessioni in cui vige sempre il divieto di fumo è possibile predisporre una piccola area fumatori dedicata e delimitata. Ci auguriamo che questi servizi siano utili a sensibilizzare tutti verso il rispetto dell’ambiente, inoltre sono rispettate le aspettative dei fumatori ma anche di coloro che sono in spiaggia per godere del nostro bellissimo mare”.

 

“Ringrazio Danilo Cacciuto del ‘Villaggio 88’ per aver allestito le aree con grande attenzione e generosità. Auguro a tutti una buona estate e una buona permanenza a Pula”.


In questo articolo: