Sassari, due giovani denunciati per spaccio e ricettazione

Nei guai un 25enne e un 33enne di Sassari

Nel corso della serata di ieri, personale della Sezione Volanti ha denunciato in stato di libertà un 25enne sassarese per ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e un 33enne sempre di Sassari, per i reati di furto e ricettazione.

Quest’ultimo, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato segnalato al 113, da un privato cittadino che aveva notato e riconosciuto, mentre rovistava all’interno della propria autovettura posteggiata nel piazzale di un centro commerciale. Il presunto ladro, vistosi scoperto si è dato a precipitosa fuga, ma sulla base della descrizione fatta dal denunciante, gli agenti sono riusciti a rintracciarlo a breve distanza, mentre usciva da un’abitazione.

Durante il controllo eseguito nei confronti del soggetto, trovato in possesso di due sacchetti che ha cercato di occultare fra le auto in sosta, gli agenti hanno rinvenuto diversi componenti meccanici ed elettrici non di pertinenza dell’auto “visitata” poco prima.

L’uomo, dopo aver ammesso le proprie responsabilità ha dichiarato che i vari oggetti asportati poco prima, li aveva lasciati presso l’abitazione di un amico. I poliziotti hanno quindi eseguito una perquisizione presso il domicilio di un 25enne, risultato in possesso, oltre che degli oggetti rubati dall’autovettura in argomento, anche di un quantitativo di hashish e marijuana del peso complessivo di 63 grammi circa, di un bilancino e della somma di 90,00 euro suddivisa in banconote di vario taglio.   

I due, sono stati quindi segnalati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria. 

 

_


In questo articolo: