Truffano un disoccupato di San Vito, denunciati 2 napoletani e un barese

Dopo aver pubblicato una inserzione fittizia su un sito on line e relativa alla vendita di un motore per motociclo, si son fatti accreditare, con un bonifico bancario, 370 euro da un 55enne di San Vito. Denunciati per truffa aggravata in concorso un 28enne di Napoli, una 38enne di Napoli e un 47enne di Bari

L’8 dicembre, i Carabinieri della Stazione di San Vito a conclusione di un’attività d’indagine hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per truffa aggravata in concorso un 28enne di Napoli,  una 38enne di Napoli e un 47enne di Bari i quali, in concorso tra loro, il 14 gennaio u.s., dopo aver pubblicato una inserzione fittizia su un  sito on line e relativa alla vendita di un motore per motociclo, si facevano accreditare, mediante bonifico bancario la somma di € 370 da un 55enne residente a San Vito, disoccupato, senza procedere all’invio del motore. Il 55enne sporgeva dunque denuncia querela al fine di identificare gli autori della truffa presso la Stazione CC di San Vito.


In questo articolo: