San Michele, la piazza diventa laboratorio dei writers per un giorno

Graffiti in vetrina, la fantasia degli abitanti va al potere nel quartiere popolare


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

In piazza San Michele un laboratorio di writers per un giorno, tra graffiti esposti e la possibilità di realizzarne altri. L’iniziativa, che si é svolta questo pomeriggio nella principale piazza del quartiere, é della cooperativa sociale Passaparola, che da oltre un anno porta avanti il progetto “Educativa di strada”, assegnato dall’assessorato alle Politiche sociali del comune di Cagliari.

Una ventina di pannelli esposti, dipinti dai ragazzi del quartiere San Michele durante i laboratori di writing fatti in piazza nei mesi estivi. Ma anche uno spazio allestito come laboratorio, con pannelli e bombolette per far esprimere i giovani nell’arte dei graffiti. “Abbiamo avuto un ottimo riscontro – spiegano gli educatori della cooperativa, Antonella Columbanu, Marta Sedda e Danilo Mascia – Circa venti ragazzi hanno partecipato e lavorato con entusiasmo per un paio d’ore. Ringraziamo la collaborazione del parroco della chiesa, che ci ha permesso di utilizzare lo spazio davanti all’ingresso della parrocchia”.

Tra le altre iniziative della cooperativa, realizzate in oltre un anno di attività, ci sono anche le panchine pitturare nelle principali piazze del rione, ma anche attività sportive. Tutte fanno parte di un progetto di integrazione dei giovani, coinvolti nel cambiamento del proprio quartiere, in questo caso quello di San Michele.


In questo articolo: