Ristoranti solo all’aperto e su prenotazione, in palestra allenamenti individuali: ecco come si riapre a maggio

Le prime indiscrezioni sul nuovo decreto di Draghi: riapriranno prima i ristoranti con tavoli all’aperto, in palestra solo allenamenti individuali e niente docce, i nuovi protocolli sono ormai pronti. I ristoranti “al chiuso” rischiano di dovere attendere ancora

Ristoranti solo all’aperto e su prenotazione, in palestra allenamenti individuali: ecco come si riapre a maggio. Le prime indiscrezioni sul nuovo decreto di Draghi: riapriranno prima i ristoranti con tavoli all’aperto, in palestra solo allenamenti individuali e niente docce, i nuovi protocolli sono ormai pronti.  “Un primo segnale nelle zone gialle – se i dati sulla pandemia saranno ancora in calo e le vaccinazioni procederanno ad almeno 300mila il giorno – potrebbe essere dato dal 24-26 aprile, riaprendo i bar fino alle 18 (con servizio al tavolo) e i ristoranti a pranzo (solo per i tavoli all’aperto e su prenotazione). Dal primo di maggio i ristoranti potrebbero essere aperti anche la sera, solo per tavoli all’aperto. Solo il 15 maggio è probabile il via libera per l’apertura degli spazi chiusi dei ristoranti”, spiega il nostro giornale partner Quotidiano Nazionale.


In questo articolo: