Rifiuti, zanzare e puzza al parco del Cep a Cagliari, abitanti in rivolta: “E’ una discarica”

“Siamo stanchi. Non è possibile che i bambini debbano giocare nella spazzatura”, dichiara Barbara Saluz, “non si può più stare tra l’immondezza, la puzza e gli insetti. Sembra di stare in una discarica. Gli spazzini ora mai svuotano solo i cestini. Anzi, mi correggo, non svuotano più manco quelli”

Rifiuti, insetti e puzza. Al Cep gli abitanti sono imbufaliti per le condizioni del parco dove la spazzatura è ovunque e lo spazio è off limits per i bambini del quartiere. “Siamo stanchi. Non è possibile che i bambini debbano giocare nella spazzatura”, dichiara Barbara Saluz, “non si può più stare tra l’immondezza, la puzza e gli insetti. Sembra di stare in una discarica. Gli spazzini ora mai svuotano solo i cestini. Anzi, mi correggo, non svuotano più manco quelli”.


In questo articolo: