Quartu, raffica di controlli con gli autovelox mobili anche in via Leonardo da Vinci

Verifiche serrate a maggio non solo nel lungomare Poetto, ma anche nella strada teatro di tanti schianti, molti mortali: i dettagli


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

A Quartu Sant’Elena vanno avanti le verifiche degli agenti della polizia Locale col nuovo implacabile autovelox 106 Premium Color e arrivano i controlli anche nel pericolosissimo via Leonardo da Vinci, lunghissima strada costiera teatro di tanti incidenti, molti purtroppo mortali. Nel mese di maggio autovelox in azione per almeno due giornate alla settimana: mercoledì 3, giovedì 4, martedì 9, giovedì11 e venerdì 12, poi martedì 16, mercoledì 17, giovedì 18, martedì 23, mercoledì 24, giovedì 25 e gli ultimi due giorni del mese, il trenta e il trentuno. Il metodo di verifica sarà sempre lo stesso, in due lunghe strade dove il limite di velocità, per troppi, è solo un optional. Ma col nuovo autovelox c’è poco da scherzare: è mobile e riesce a beccare una macchina che corre oltre i limiti consenti in più corsie e strade.

 

 

Il 106 Premium Color non ha un suo raggio laser principale, ma un sistema che consente di avere tutti i dati dell’automobile nel momento esatto in cui passa davanti alle fotocellule. Modello e targa dell’auto, velocità sostenuta e ovviamente la targa per risalire al legittimo proprietario. Che, in caso di limite non rispettato, si ritroverà la multa direttamente dentro la cassetta delle lettere.


In questo articolo: