Quartu, la protesta alla mensa: i genitori ritirano i figli da scuola

Rifiutato il pasto offerto da una mensa contestata: a Quartu i genitori per protesta “ritirano” anticipatamente i figli da scuola

Esplode la protesta: i genitori dell’istituto comprensivo numero 5 di Quartu Sant Elena hanno indetto uno sciopero della mensa, prendendo i propri figli anticipatamente da scuola, per consentire loro di pranzare a casa, rifiutando il pasto fornito dalla mensa.  L’iniziativa, promossa dai rappresentanti dei genitori in consiglio di istituto, ha avuto enorme successo soprattutto nella via Alghero e nella via sant Antonio, dove lo sciopero ha raggiunto oltre l 80% delle adesioni. Il sindaco Delunas e l’assessore Cossu hanno da subito offerto la disponibilità a risolvere le problematiche segnalate dal comitato mensa. Infatti anche lo scorso anno il comune di Quartu ha più volte sanzionato la ditta appaltatrice a causa dei disagi procurati all’utenza.


In questo articolo: