Quando arriverà il pennello? La strada lo sta aspettando da mesi, come i residenti e gli automobilisti

É lì, a pochi metri all’incrocio con  Corso Vittorio Emanuele, ormai da oltre un mese  ed è molto chiaro  a cosa serve: a segnalare che dovrebbe essere ripristinata la segnaletica orizzontale, danneggiata da una serie di interventi per mettere varie pezze e per dare una sistemazione ad tratto di strada  che presenta debolezze strutturali

É lì, a pochi metri all’incrocio con  Corso Vittorio Emanuele, ormai da oltre un mese  ed è molto chiaro  a cosa serve: a segnalare che dovrebbe essere ripristinata la segnaletica orizzontale, danneggiata da una serie di interventi per mettere varie pezze e per dare una sistemazione ad tratto di strada  che presenta debolezze strutturali che devono essere affrontate e risolte con assoluta urgenza . Problemi  che  sono presenti anche all’incrocio con Via Caprera, Via Carloforte, Via Pola,  Viale Metello, che di possono risolvere  completando l’intervento di tutto il Corso,  come é  negli impegni programmatici. Ma ora ci interessa che venga eliminata questa obbrobriosa situazione di degrado e di pericolo per il traffico, utilizzando appunto il pennello figurato nel cartello di pericolo, per consentire ai pedoni e agli automobilisti  di transitare  in tutta tranquillità, rifacendo la segnaletica orizzontale.

Marcello Roberto Marchi


In questo articolo: