Province, Cisl: “La Regione approvi subito la norma per i precari”

La Cisl FP chiede con forza che il consiglio regionale approvi il DL della giunta sulle “misure urgenti di natura finanziaria”  che contiene anche l’articolo che sblocca le risorse per i lavoratori precari delle province e delle società in house

“Il consiglio regionale approvi subito la norma che salvaguarda i lavoratori precari delle province”.  La Cisl FP chiede con forza che il consiglio regionale approvi il DL della giunta sulle “misure urgenti di natura finanziaria”  che contiene anche l’articolo che sblocca le risorse per i lavoratori precari delle province e delle società in house.

“La situazione operativa delle amministrazioni, su funzioni importanti e vitali – si legge in una nota – è  fortemente compromessa, senza l’apporto professionale di questi lavoratori che in molto casi operano da oltre 15 anni. Pertanto serve l’approvazione immediata della norma, per gestire la riforma complessiva delle autonomie isolane, con i lavoratori tutelati, come garantito in tutti i tavoli con la giunta regionale e nei confronti con le commissioni”.


In questo articolo: