Piogge torrenziali e bomba d’acqua sul Cagliaritano, strade come fiumi da Sestu a Sanluri

Non solo tanta acqua, anche una tempesta di fulminisu gran parte del sud Sardegna. A Sarroch il fango entra dentro case e negozi, a Soleminis un’auto slitta e finisce fuori strada sulla Ss 387. GUARDATE il VIDEO

Piogge torrenziali e bomba d’acqua sul Cagliaritano, strade come fiumi da Sestu a Sanluri, l’allerta meteo gialla esplode in tutta la sua potenza anche nella serata del secondo venerdì del mese di settembre. Tempesta di fulmini, arrivati da ovest e che, solo tre qualche ora, lasceranno definitivamente l’Isola, più la pioggia, tanta pioggia. Disagi a Cagliari, allagato tutto il viale Poetto sino a Marina Piccola, oltre ad alcune vie di Pirri ma anche di zone più centrali come via Tuveri. A Sarroch acqua e fango sono entrati in case e negozi, sui social girano tanti video sos, tra i quali quello realizzato all’interno di una sartoria di via Cagliari, tutta colpita dalla furia del maltempo. A Sestu via San Geminiano si potrebbe percorrere con un canotto, l’acqua è alta diversi centimetri e fa fatica a defluire nelle viuzze parallele. Fango, tanto fango a Sanluri, soprattutto nella zona di via Gramsci, dove i residenti si sono dovuti armare di pale per togliere il fango.

 

Non va meglio a Dolianova e sulla Ss 387 nella zona di Soleminis. Lì, a causa della forte pioggia, una donna è finita fuori strada con l’auto, proprio vicino al fiume. I soccorsi di Vigili del Fuoco e 118 sono stati rapidi, le condizioni della malcapitata sono abbastanza buone. L’allerta meteo gialla sulla Sardegna orientale durera sino all’alba di domani, sabato 11 settembre.