Paura a Quartu, crolla la facciata di una casa abbandonata in via Dante: “Colpa della pioggia” 

Caos in pieno centro, all’angolo con la via Marconi. Il boato ha richiamato tantissimi cittadini, sul posto polizia Locale e Vigili del fuoco: “Per fortuna dentro non c’era nessuno e davanti alla casa non c’erano passanti”. GUARDATE il VIDEO

A Quartu, in via Dante, è crollata la facciata di una casa abbandonata. Fatali le infiltrazioni d’acqua legate al furioso maltempo che, da ore, sta mettendo in ginocchio tutto il sud Sardegna. Il boato, abbastanza forte, del crollo dei calcinacci, si è sentito in modo chiarissimo verso le 17:30. L’allarme è stato dato subito e i primi ad arrivare sul posto sono stati gli agenti della polizia Locale, agli ordini del comandante Antonello Angioni, per mettere subito in sicurezza tutta l’area. È lo stesso Angioni a confermare a Casteddu Online tutta la dinamica: “La facciata è crollata, stando a quanto sappiamo, per colpa della tanta pioggia delle ultime ore. Abbiamo subito sbarrato la strada, impedendo il passaggio delle automobili. Stiamo già provvedendo a svolgere gli accertamenti sui proprietari dell’abitazione”, spiega Angioni, “per fare in modo che possa essere realizzata l’ordinanza per far rimuovere i detriti”.
Sul posto anche i Vigili del fuoco, arrivati dal comando provinciale di viale Marconi: “La facciata è crollata a causa delle infiltrazioni d’acqua, sul posto ha operato una sola squadra. Non si registrano, fortunatamente, feriti”.


In questo articolo: