Papa Francesco: “La messa per i morti è gratis, non si paga”

IL Pontefice nell’omelia di oggi: “Padre, quanto devo pagare perché il mio nome venga detto lì?- “Niente”. Capito? Niente. La Messa non si paga, è il sacrificio di Cristo, che è gratuito. Se tu vuoi fare un’offerta falla, ma non si paga”

L’ha detto ha braccio nel corso dell’omelia di oggi. “La messa non si paga”, ha dichiarato oggi Papa Francesco nell’udienza generale nell’aula Paolo VI. “Nessuno è dimenticato. E se io ho qualche persona, parenti, amici, che sono nel bisogno o sono passati da questo mondo all’altro, posso nominarli in quel momento, interiormente e in silenzio o fare scrivere che il nome sia detto. “Padre, quanto devo pagare perché il mio nome venga detto lì?”- “Niente”. Capito questo? Niente”, ha sottolineato il Pontefice, “la Messa non si paga. La Messa è il sacrificio di Cristo, che è gratuito. La redenzione è gratuita. Se tu vuoi fare un’offerta falla, ma non si paga. Questo è importante capirlo”.


In questo articolo: