Paolo Tuveri, venditore di gioielli a Cagliari: “Saldi ancora incerti, febbraio mese clou”

Da cinque anni, Paolo Tuveri, ha un negozio di bigiotteria in via Garibaldi. L’aria che tira per i saldi invernali? “Molti possibili clienti stanno ancora dando un’occhiata, a Natale si è realizzato un piccolo ‘miracolo’, gli affari sono andati come l’anno scorso”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

“Rispetto agli altri anni c’è più gente in giro, ma molti stanno ancora dando un’occhiata”. Paolo Tuveri vuole attendere qualche settimana, prima di dare un giudizio completo e certificato sui saldi invernali 2018. Da cinque anni dirige un negozio che vende gioielli in via Garibaldi: “Alla fine, però, è un binomio strano quello tra saldi e bigiotteria”.
Impossibile sperare in guadagni identici a quelli dei mesi scorsi: “Riesco a monetizzare, la vera partita si è giocata a Natale”. E come è andata? “Sono riuscito a mantenere il livello identico a quello di dodici mesi fa, un piccolo ‘miracolo’ in tempi di crisi”. E, tornando ai saldi: “È febbraio il mese più critico, quello decisivo”.


In questo articolo: