Pane gratis per i poveri a Villacidro, il bellissimo gesto della titolare di un panificio: “Restiamo umani, sempre”

Rosette, ciabatte, sfilatini e grissini ancora fragranti lasciati per i meno fortunati. Il grande gesto del panificio di via Nazionale. La titolare Anna Maria Cinisu: “Chi ha bisogno può trovare una mano tesa fuori dalla nostra serranda”

Bustoni bianchi, puliti e con una scritta che non ha bisogno di interpretazioni: “Non sei solo/a, questo è per te”. Dentro, pane di giornata fresco, fragrante e, soprattutto, gratis. “È per i poveri, viviamo un periodo di crisi e non è possibile fare finta di nulla”. A dirlo è Anna Maria Cinisu, titolare del panificio di via Nazionale a Villacidro. “Ho letto dell’iniziativa di un panificio di mettere del pane a fine giornata, fuori dalla porta,per chi ne abbia bisogno. In questo caso,copiare è un atto doveroso di umanità”, spiega la numero uno dell’attività commerciale, che ha iniziato a sfornare pane nel lontano 1952.

 

“Chi ne avesse bisogno, potrà trovare una mano tesa,di pane,fuori dalla nostra serranda. Siamo umani,sempre. Nel primo giorno sono riuscita a far avere ai più bisognosi quattro chili di pane”-