Orroli, un ordigno gli scoppia tra le mani: 50enne rischia l’amputazione

L’uomo è stato soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale Marino di Cagliari.

Stava maneggiando un ordigno, quando è avvenuta l’esplosione.

La vittima è un 50enne di Orroli, rimasto gravemente ferito. Ora rischia di perdere entrambe le mani.

L’uomo è stato soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale Marino di Cagliari.

Indagini in corso.

 

 


In questo articolo: