Ore 5,30, piazza Matteotti: bivacco migranti, Cagliari come Lampedusa

La foto di questa mattina riapre il dibattito

Piazza Matteotti, ore 5,30 di questa mattina: dormitorio per migranti. Così si presenta la piazza di fronte alla stazione e al Comune. Prosegue, nell’indifferenza generale, il bivacco degli extracomunitari che vogliono andare via. La foto, spedita da una nostra lettrice su Whatsapp al 3420428755, dimostra che è l’estate dell’emergenza. Che Cagliari, comunque la si pensi, è già diventata una piccola Lampedusa. E che non è questo il modo per ospitare i nostri fratelli provenienti dall’Africa. Se da un lato c’è il business degli alberghi, dall’altro c’è il degrado. A due passi dal porto e in piena città.