Omar, commerciante di Cagliari, a Radio Casteddu: “I saldi? Partiti malissimo per le restrizioni”

“Siamo partiti veramente male nonostante ci si aspettasse qualcosa di positivo visto che molti acquisti sono stati rimandati all’inizio dei saldi. Ma questo ha coinciso con le restrizioni che hanno tolto una bella fetta di utenza, perché nel fine settimana si lavora un po’ con le persone che giungono fuori da Cagliari”

Omar Scalas, commerciante di via Garibaldi a Cagliari a Radio Casteddu: “Siamo partiti veramente male nonostante ci si aspettasse qualcosa di positivo visto che molti acquisti sono stati rimandati all’inizio dei saldi. Ma questo ha coinciso con le restrizioni che hanno tolto una bella fetta di utenza, perché nel fine settimana si lavora un po’ con le persone che giungono fuori da Cagliari.
Io personalmente, ma anche i miei colleghi, siamo rassegnati perché le cose da pagare arrivano”. Una su tutte è stata l’Iva “ma se le cose andassero bene non ci sarebbero problemi; basta farsi un giro nelle nostre vie e per rendersi conto di quanti hanno chiuso. È vero, qualcuno riapre ma abbigliamento e calzature non vengono rimpiazzati; io non consiglierei a nessuno di iniziare in un’avventura del genere nel mio settore.
Io comunque resisto, sono uno di quelli che non mollerà mai”.
Risentite qui l’intervista di Paolo Rapeanu e Gigi Garau https://www.facebook.com/castedduonline/videos/450968085937015/
e scarica gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDU


In questo articolo: