“Odissea sul treno da Cagliari per Iglesias, tutti giù a Villamassargia senza bus per tornare a casa”

Caos e disagi sul convoglio partito da Cagliari, il racconto di Jessica Saba: “Ci hanno promesso i pullman per raggiungere la destinazione finale, dopo più di un’ora eravamo tutti a terra. Così è impossibile viaggiare, Trenitalia ci lascia in balìa delle sue carenze”

Caos e disagi sul Cagliari-Iglesias di Trenitalia, tra uno stop improvviso di venti minuti ad Assemini e un arrivo a Villamassargia-Domusnovas senza il treno sostitutivo. A raccontare ciò che è successo è una passeggera, Jessica Saba: “Vi segnalo l’ennesimo disagio di Trenitalia sulla tratta Cagliari- Iglesias. Dopo due settimane di lavoro di potenziamento, la situazione è andata peggiorando nelle ultime due settimane per problemi sia tecnici che collegati alla carenza di personale. Attualmente ci avevano dato la conferma di un pullman sostitutivo dalla stazione di Villamassargia-Domusnovas per arrivare ad Iglesias, che non è mai esistito. Siamo partiti da Cagliari alle 13.45”, racconta la Saba.
“Stamattina stesso discorso con il treno delle 7.54: non c’era, hanno sostituito con bus e siamo arrivati mezz’ora in ritardo. Questa situazione non è sostenibile per tutti i pendolari che vengono costantemente lasciati in balia delle carenze di Trenitalia, senza alcuna giustificazione tollerabile Essendo lavoratrice, non mi consentono di arrivare in orario a lavoro: stamattina mezz’ora di ritardo, e ora farò nuovamente tardi per il rientro, sempre per causa loro Come me tante altre persone Vi chiedo gentilmente di rendere pubblica questa insostenibile situazione Abbiamo chiamato i carabinieri che, già venuti a conoscenza della situazione, ci hanno detto di aver avvisato Trenitalia”.


In questo articolo: