Nuovi sbarchi nella notte a Teulada, 3 migranti rintracciati all’interno del poligono

Non è stato possibile rinvenire il natante a bordo del quale sono giunti dal Nord Africa sulle coste della Sardegna.

Proseguono gli sbarchi sulle coste del Sulcis.

Ieri attorno alle 22 all’interno del poligono del 1° reggimento corazzato di Capo Teulada, i militari del reparto e del “Nucleo Carabinieri di Polizia Militare” di Capo Teulada, hanno rintracciato tre cittadini extracomunitari, maschi, adulti, tutti di nazionalità algerina, in buone condizioni di salute, e tutti privi di documenti di riconoscimento.

Al termine delle operazioni di tentata identificazione di raccolta delle dichiarazioni, gli immigrati sono stati trasportati con un autobus della ditta convenzionata con la Prefettura di Cagliari, presso il centro di accoglienza di Monastir, sotto la scorta dei carabinieri delle stazioni di Santadi e di San Giovanni Suergiu.

Non è stato possibile rinvenire il natante a bordo del quale sono giunti dal Nord Africa sulle coste della Sardegna.


In questo articolo: