Muravera, si finge povero per l’esenzione al ticket sanitario: smascherato dalla Finanza

Non pagava il ticket sanitario anche se la sua situazione reddituale era ben al di sopra dei limiti previsti

Scoperto un furbetto del ticket sanitario a Muravera: nonostante non gli spettassero, ha infatti usufruito dell’esenzione di diverse prestazioni sanitarie nel corso del 2015. Lo hanno scoperto i finanziari della tenenza locale. Le attività ispettive hanno permesso di accertare che versava in una situazione economica per la quale non era prevista l’esenzione dal pagamento del ticket, poiché rientrava in una posizione reddituale ben al di sopra dei limiti previsti, usufruendo così indebitamente dell’agevolazione. E’ scattata cosi una multa pari al triplo delle  prestazioni sanitarie ricevute, ed è stato segnalato alla Asl per il recupero delle somme indebitamente fruite in esenzione.

Dall’inizio dell’anno, sono state individuate solo dalla tenenza di Muravera, 29 casi di indebita esenzione del pagamento del ticket sanitario per un ammontare complessivo di oltre 14.600 euro.

 


In questo articolo: