Microcitemico, stop al presidio: accordo tra Regione e talassemici

Stop al presidio davanti al Microcitemico, i talassemici tornano a casa dopo l’incontro con Arru

Finisce, almeno per ora, la protesta dei talassemici che da mercoledì scorso si erano accampati davanti al Microcitemico per difendere l’ospedale di via Jenner. “Abbiamo sospeso il presidio – fa sapere il presidente du Thalassa Azione, Ivano Argiolas – poiché l’Assessore alla Salute  Luigi Arru, ricevendo una delegazione delle nostre associazioni, ci ha fornito ciò che chiedevamo, ovvero un documento che vale come un impegno personale e del management dell’assessorato e dell’Azienda Brotzu-Businco-Microcitemico”.

Ma l’associazione di talassemici è pronta ad una nuova protesta qualora le promesse verranno disattese. “Abbiamo smontato le tende ma lasciamo il gazebo – precisa Argiolas – Oggi abbiamo raggiunto un buon risultato, ed è per questo che incoraggio tutti i ‘colleghi’ talassemici d’Italia a non rinunciare, ed anzi a battagliare con grinta in difesa del diritto alla cura ed all’assistenza”


In questo articolo: