Medau su Cramu, ultimo atto: le ruspe travolgono anche i ricordi-VIDEO

Un rumore impressionante. Niente da fare per la casa delle famiglie Porcu: oggi le ruspe hanno demolito la costruzione abusiva di Medau Su Cramu. I particolari nel VIDEO di Sergio Atzeni

Medau Su Cramu, ultimo atto: giù la costruzione abusiva. Oggi la ruspa si è avventata sulla costruzione senza darle scampo alcuno. Pezzo dopo pezzo quel caseggiato è stato sventrato insieme con le due abitazioni che conteneva, inesorabilmente e con loro i ricordi delle due famiglie Porcu che lì abitavano e lì hanno passato tanti anni della loro vita. Il pesante mezzo meccanico, spietato, colpo su colpo fino al pomeriggio stava procedendo alla demolizione guardato a vista da ben 4 pattuglie delle forze dell’ordine: carabinieri, polizia, corpo forestale e polizia municipale. Più distante un gruppetto di residenti con il magone osservava quella casa che andava giù con il dispiacere che si leggeva in viso e con il pensiero forse rivolto alla propria abitazione alla quale un giorno potrebbe toccare la stessa sorte. Ormai quella costruzione, da anni sotto i riflettori, è ridotta in macerie e in tanti si chiedono come mai il Comune non abbia fatto richiesta di acquisire quel bene al suo patrimonio per destinarlo a fini sociali. 

I proprietari delle abitazioni demolite, dal canto loro, si ritengono vittime di un’ingiustizia, che però non li esenterà da pagare anche le spese connesse alla demolizione (spese stimate in 70 mila euro per ogni abitazione). Guardate il video con i vari momenti della demolizione.