Massimo Frau scomparso da due mesi, la ricetrasmittente misteriosa: “Doveva vedere qualcuno a Fluminimaggiore?”

Il 52enne è un fantasma dai primi di gennaio, nessuno sa che fine abbia fatto. I parenti a “Chi L’Ha Visto?”: “Potrebbe essere andato a cercare la figlia che non vede da tanti anni. Chi sa qualcosa parli”

Massimo Frau è un fantasma da due mesi. Il 52enne, con problemi di salute, è sparito da Fluminimaggiore dal tre gennaio 2022. È uscito di casa e non è più tornato, portandosi i documenti, il green pass, il cellulare e una ricetrasmittente dalla quale non si separava mai e che aveva acquistato qualche giorno prima di sparire nel nulla. A “Chi L’Ha Visto?”, Su Rai 3, sono stati dedicati un bel po’ di minuti al suo caso. Ed è spiccata, all’interno del servizio, proprio la ricetrasmittente: “Massimo era entrato in contatto e aver incontrato qualcuno?”, è questa una delle domande che si sono posti i sui cari, su tutti la sorella Bianca Paola. Il negoziante che gli ha venduto l’apparecchio ricorda che Massimo gli aveva confidato di essere “un amante di cd e baracchini da anni, proprio come quelli dei camionisti. Voleva parlare con qualcuno”. Dell’uomo non c’è traccia, l’ultimo segnale di vita il suo cellulare l’ha dato a pochi giorni dalla scomparsa, a quattro chilometri da Fluminimaggiore.

 

 

La sorella lancia un appello: “Spero sia vivo. Ma è possibile che nessuno sappia nulla e non ci dica niente, neanche in anonimo? È stato visto l’ultima volta nell’unica strada che porta a Cagliari”. Potrebbe avere preso un bus, il 52enne. E la ragazza che lo seguiva, con la sorella, raccontano: “Forse voleva andare a trovare la figlia che, ormai quasi maggiorenne, non vede da tanti anni. I carabinieri hanno sentito la sua ex, ha detto di non averlo visto”. Il mistero continua.