“Maratona, mio marito è svenuto a causa della scarsa idratazione”

La testimonianza di Rita Firinu: “Alla Maratona mio marito è svenuto ed è caduto al 33esimo km, battendo la testa sull’asfalto. Tragedia sfiorata a causa del calo di zuccheri dovuto alla partenza ritardata e alla scarsa idratazione”

Maratona di polemiche. E c’è chi si è persino sentito male. A raccontare l’episodio a Cagliari Online è la cagliaritana Rita Firinu: “Mio marito al 33esimo km ha accusato un blocco delle gambe: invece di accertarsi delle sue reali condizioni è stato lasciato solo, praticamente è svenuto battendo violentemente la testa: a quel punto finalmente l’ ambulanza lo ha riaccompagnato all’ arrivo. Il calo di zuccheri è stato dovuto sicuramente alla partenza ritardatae alla  scarsa idratazione”. La Maratona è infatti partita con un’ora di ritardo e i partecipanti hanno raccontato di essere stati lasciati in gran parte senz’acqua lungo tutto il percorso. 


In questo articolo: