L’Isola travolta dal maltempo, la Lega: “Soldi subito per le comunità più colpite”

La richiesta di tutta la pattuglia leghista in Regione: “Siamo a disposizione per sostenere ogni sindaco, nessuno deve essere lasciato solo”

Un ciclone investe la Sardegna causando disagi e vittime. La Lega chiede di discutere interventi immediati e urgenti a sostegno delle comunità più colpite già nella giornata di lunedì in occasione della seduta del Consiglio Regionale: “Queste scene di devastazione ricordano le tristemente note immagini di devastazione causate dal passaggio del ciclone Cleopatra nel 2013. Stiamo seguendo la situazione di tutta l’Isola con apprensione e scrupolosa attenzione, e muoviamo un appello a tutte le forze politiche regionali di maggioranza e opposizione ad avvallare la nostra richiesta di  discutere urgentemente, già nella giornata di lunedì, le misure da mettere in campo a favore delle comunità maggiormente colpite, utilizzando le economie del fondo per i danni causati da calamità naturali. In questa critica fase emergenziale siamo vicini alle famiglie delle vittime esprimendo loro cordoglio. Muoviamo inoltre un ulteriore ennesimo appello a tutta la popolazione a non uscire di casa ed evitare di transitare in prossimità di fiumi. L’allerta rossa è stata prorogata in tutta la regione sino a domani mattina, ringraziamo i volontari impegnati nelle operazioni di soccorso in questo difficile momento”, commentano in una nota congiunta i Consiglieri. 
“Tutto il gruppo Lega, consiglieri ed assessori, si mette a disposizione per supportare e sostenere ogni sindaco e amministratore locale in questo grave momento, sperando che l’allerta meteo possa ben presto cessare e dar modo di ripartire e ricostruire insieme. Nessuno di loro deve essere lasciato solo a gestire il domani.” Conclude il capogruppo Dario Giagoni


In questo articolo: