Lirico, interrogatorio per il sindaco Zedda: pm chiede l’interdizione

Oggi l’interrogatorio durato quasi cinque ore davanti al Gip del Tribunale di Cagliari

Un interrogatorio cominciato alle 15 di questo pomeriggio e durato quasi cinque ore quello del sindaco Zedda al Tribunale di Cagliari. Il Gip Lucia Perra, dopo la richiesta di interdizione da presidente della Fondazione avanzata dal pm Giangiacomo Pilia, ha interrogato il primo cittadino e esaminato le 140 pagine della memoria difensiva prodotta dai legali di Zedda, Giuseppe Macciotta e Fabio Pili.

Su Zedda pendono due accuse per abuso d’ufficio legate proprio al Teatro Lirico. La prima riguarda la nomina di Marcella Crivellenti come soprintendente, l’inchiesta bis, invece, è stata aperta dopo alcuni esposti presentati dall’ex consigliere di amministrazione del Lirico Gualtiero Cualbu.  


In questo articolo: