Lavori bloccati a Calamosca, il centrosinistra attacca Truzzu: “Ancora colpa di Zedda?”

Interrogazione del centrosinistra, paralizzati i lavori di riqualificazione di Calamosca: ” I lavori sarebbero dovuti essere completati con la riqualificazione della strada che conduce da Calamosca all’ex stabulario, che sono fermi da un bel po’. Un cartello all’inizio della strada indica che i lavori sono iniziati il 28 settembre 2018 e sarebbero dovuti terminare il 24 febbraio 2019, ma di fatto la strada è ancora nelle stesse condizioni”

Lavori bloccati a Calamosca, il centrosinistra attacca Truzzu: “Ancora colpa di Zedda? “. Interrogazione del centrosinistra, paralizzati i lavori di riqualificazione di Calamosca: “Quanto mi piace salire sulla sella del diavolo attraverso i sentieri che conducono al tempio di Astarte e guardare il Poetto da lassù- commenta Francesca Ghirra dei Progressisti-  Avete mai visto quel panorama mozzafiato? Grazie a un finanziamento regionale legato al progetto Litus, negli anni scorsi la giunta di centrosinistra ha ripristinato la cartellonistica e i percorsi, insieme a una vecchia postazione militare che si trova sulla sommità della sella. I lavori sarebbero dovuti essere completati con la riqualificazione della strada che conduce da Calamosca all’ex stabulario, che sono fermi da un bel po’. Un cartello all’inizio della strada indica che i lavori sono iniziati il 28 settembre 2018 e sarebbero dovuti terminare il 24 febbraio 2019, ma di fatto la strada è ancora nelle stesse condizioni.Tra il progetto del 2014 e l’inizio dei lavori è stato necessario apportare delle modifiche, messe a punto nel settembre 2019. Il cantiere, però, non è mai ripartito. Abbiamo presentato un’interrogazione alla giunta di centrodestra per sapere perché il cantiere sia fermo, quando sia prevista la ripartenza dei lavori e quando termineranno.Chissà se a oltre un anno delle elezioni riusciranno a rispondere ancora una volta che la colpa è di Zedda”, le parole di Francesca Ghirra sulla sua pagina Fb. 


In questo articolo: