Lanusei, uno stilista e una sarta realizzano gratis 1100 mascherine per medici e volontari

Oltre mille mascherine cucite a costo zero dalla sarta Luisanna Pili e dallo stilista Marco Marongiu: “Saranno distribuite ai commercianti ai volontari al personale medico dell’ospedale”

Nei giorni più caldi dell’emergenza coronavirus con i dati che sembrano mostrare Finalmente qualche barlume di speranza le mascherine non sono mai abbastanza anche Lanusei nel cuore dell’ogliastra così un sarto è uno stilista Luisanna Pili e Marco Marongiu, insieme all’associazione Agugliastra, si sono dati da fare e hanno già realizzato 600 mascherine. Altre cinquecento sono in fase di produzione e arriveranno a breve: “Duecento saranno donate ai volontari dell’Avl, 200 ai locali commerciali di Lanusei aperti, 120 all’ospedale Nostra Signora della Mercede, 50 ai centri Aias di Lanusei e Arzana e 30 al Corpo Forestale”, così spiegano dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Davide Burchi. E lui, quasi commosso, ringrazia i volontari dal cuore d’oro che hanno deciso di impiegare molte ore per realizzare i dispositivi di protezione più richiesti e necessari in questo periodo.