La Sardegna brucia ancora, 38 roghi oggi e domani nuova allerta

Per lo spegnimento di 11, il Corpo forestale ha utilizzato, oltre alle squadre a terra anche mezzi aerei


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Sono scoppiati 38 incendi oggi in Sardegna. Per lo spegnimento di 11, il Corpo forestale ha utilizzato, oltre alle squadre a terra anche mezzi aerei. A Budoni, dove la a superficie bruciata è di 8 ettari di terreni incolti e pascolo nudo; a Escolca, bruciati 7 ettari di stoppie; a Nulvi, dove sino intervenute anche tre squadre di barracelli; a Nuoro, dove animali e persone si sono messi in salvo per miracolo; a San Sperate, a Sindia,  a Milis , dove sono intervenute ben cinque squadre  di Forestas di Seneghe, Paulilatino, Santulussurgiu, Abbasanta, Zeddiani, il GAUF e la Stazione forestale di Oristano. Altri incendi con intervento aereo a Loiri Porto San Paolo, Senorbì,  Assemini  dove è bruciato quasi un ettaro di eucalipteto e Siliqua.

Nel pomeriggio, per domare le fiamme, è stata chiusa tra il km 8 e il km 9, la statale in località Guasila (CA), in entrambe le direzioni. Per domani, nuova allerta per alto pericolo incendi in tutta la Sardegna.


In questo articolo: