La F.lli Ibba riceve il Premio Deloitte per il quarto anno consecutivo

Importante riconoscimento per la nota azienda di distribuzione operante in Sardegna e nel centro Italia.
PUBBLIREDAZIONALE

Il rinomato premio Deloitte “Best Managed Companies” dell’edizione 2021 è arrivato nuovamente in Sardegna. Ad aggiudicarselo per la quarta volta consecutiva è la F.lli Ibba, importante azienda della Distribuzione Organizzata con sede a Oristano, che dal 1950 si impegna a coniugare obiettivi e risultati di business con l’attenzione e la vicinanza al il territorio in cui opera.

Da rilevare che con questo premio la F.lli Ibba entra a pieno titolo nella categoria speciale Gold Winner del “Best Managed Companies”, che riunisce quelle aziende che hanno ricevuto il riconoscimento per quattro edizioni di seguito.

Il “Best Managed Companies” è istituito da Deloitte Private ed è rivolto alle PMI quotate e non, agli imprenditori, ai family office, agli investitori privati e ai Private Equity e alle start-up ed è nell’ambito dell’iniziativa sostenuta da ELITE – il programma di Borsa Italiana che supporta lo sviluppo e la crescita delle imprese ad alto potenziale insieme a Confindustria e ad ALTIS Università Cattolica. È un riconoscimento che premia le imprese che si sono distinte per strategia, competenze e innovazione, impegno e cultura aziendale, governance e performance, internazionalizzazione e sostenibilità nel nostro Paese.

A una giuria indipendente dal comitato organizzatore, composta da esponenti del mondo accademico italiano e istituzionale, il compito di valutare le candidature, analizzare le competenze e misurare le qualità delle performance.

“Congratulazioni alla F.lli Ibba per questo importante riconoscimento” – dichiarano Ernesto Lanzillo, Partner Deloitte e Deloitte Private Leader, e Andrea Restelli, Partner Deloitte e responsabile BMC – “Anche questa edizione, come quella del 2020, si è svolta in un contesto di pandemia, con rilevanti ed eterogenee conseguenze sull’attività di tutte le imprese italiane. Il vero elemento differenziante è rappresentato dal fatto che le aziende premiate hanno dimostrato una forte capacità di adattamento al contesto e reazione sia alla crisi pandemica sia a quella economica. In una sola parola: resilienza. Una qualità indispensabile per puntare sull’obiettivo della crescita a lungo termine, facendo tesoro dei propri valori fondanti e adeguando strategie e modelli operativi al nuovo contesto”.

Giangiacomo Ibba, Presidente del Gruppo, ha accolto la notizia dichiarando: “Quando un’azienda riceve un premio come questo, i veri vincitori sono le persone che la compongono e che ne permettono il conseguimento. Questo riconoscimento è dunque di tutte le persone che lavorano all’interno del nostro Gruppo, di tutti gli stakeholder e gli imprenditori che da sempre ci supportano e credono nel nostro progetto imprenditoriale. Per noi questo premio non è un punto di arrivo, ma uno stimolo per continuare a migliorarci e impegnarci sempre di più nel nostro lavoro”.


In questo articolo: