Is Mirrionis:”Qui viviamo tra zecche e sterpaglie, uno schifo” – VIDEO

I residenti della zona hanno poca voglia di apparire in pubblico, ma a microfoni spenti denunciano una situazione che va avanti da anni, tra degrado e abbandono. E come al solito, in estate, arriveranno puntualmente gli incendi dei piromani. Guardate il VIDEO


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

«Perché, come succede ogni anno, nessuno provvede a pulire i terreni adiacenti alle case comunali di via Is Mirrionis, di fronte alla rotonda di via Campania”? A chiederselo sono i residenti stessi, stanchi e infastiditi dalla presenza di sterpaglie, pulci, zecche e rifiuti ingombranti davanti alle abitazioni.

Il primo impatto della zona è il vedersi sopraffare dalla vegetazione spontanea, con una carenza igienico-sanitaria non indifferente, dove l’abbandono regna sovrano: tra l’altro, la conseguenza che si ripropone per i disagi cui devono convivere gli abitanti, sono i pericolosi roghi che ignoti appiccano senza alcun ritegno. Inevitabile l’intervento delle squadre dei Vigili del Fuoco, che vengono così distolti da altri interventi decisamente più importanti, soprattutto nei mesi estivi e col caldo torrido.

La situazione, come si evince dai filmati e dalle foto, mostra il degrado in quel budello di strada sterrata malridotta, accanto all’asilo, dove la rabbia dei residenti è palpabile. Ogni anno, con la bella stagione, è tutto identico: eppure, basterebbe davvero poco effettuare un intervento di pulizia e sfalciatura tutt’attorno a quel piccolo rione, anche perché esiste un’ordinanza del Comune che impone non soltanto ai privati di provvedere quanto prima alle operazioni di pulizia per prevenire il rischio palese degli incendi.

Guardate il VIDEO


In questo articolo: