In Germania l’assalto agli studi medici per farsi vaccinare col siero AstraZeneca

In Germania clamorosa corsa al vaccino anglo-svedese dopo la caduta della regola della priorità per fasce di età e categorie professionali

Un vero e proprio “assalto” agli studi medici per farsi vaccinare con AstraZeneca: è quanto accade in Germania, da quando ad inizio del mese su decisione del governo federale e dei Laender è caduta la regola della priorità per fasce di età e categorie professionali. Lo riferisce l’associazione dei farmacisti: “Il vaccino anglo-svedese ora è talmente richiesto che rischiano di non bastare più le quantità ordinate“, ha detto al quotidiano Rheinische Post il presidente dell’associazione, Thomas Preis.

“Molti medici sono irritati, perché obbligati a stornare appuntamenti di vaccinazioni già fissati da tempo”. Come spiega lo Spiegel, “per molto tempo AstraZeneca è stata nel mirino a causa dei rari effetti collaterali, ora a malapena i medici si salvano dalle richieste”. Continua a leggere su Agi.it