Il parco di Terramaini diventerà un grande polo sportivo: ok di Zedda

Il sindaco a Pirri annuncia importanti novità: a Terramaini un parco dedicato a tutti gli sport

L’ampliamento del parco di Terramaini che diventerà un grande polo sportivo ai confini con Monserrato, riqualificazione delle case popolari e impianti sportivi, e manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi. Sono alcuni degli interventi previsti per il territorio di Pirri nel Piano triennale delle opere pubbliche approvato dal Comune di Cagliari nel giugno scorso. Oggi l’assemblea pirrese ha fatto il punto della situazione alla presenza del sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, e del neo assessore al Personale, Anna Paola Loi. “Sono tutti interventi per cui esistono risorse disponibili – ha spiegato Zedda – In alcuni casi stanno partendo le gare d’appalto, in altri si stanno firmando i contratti per l’inizio dei lavori, come quelli relativi alla riqualificazione di via Toti che partiranno in estate”.

Ma dai banchi dall’assemblea pirrese si preme sulla necessità di intervenire sul rischio idrogeologico, e sull’attuazione del regolamento della municipalità. “Ormai tempi sono maturi perché si adotti il regolamento – ha sottolineato il consigliere Bruno Uccheddu – E perché si prendano decisioni serie sul rischio idrogeologico a cui il territorio pirrese é soggetto. Noi abbiamo proposto alcuni interventi che sono tranquillamente realizzabili, come la realizzazione di una diga alla fine di via Italia”. “Sulla messa in sicurezza del territorio – ha risposto Zedda – il Comune può sicuramente fare qualcosa, ma servono l’aiuto della Regione e dello Stato”.

Il Piano triennale nel complesso prevede risorse per 343 mila euro da spalmare in tre anni. Per quanto riguarda Pirri, per la riqualificazione del quartiere popolare di Santa Teresa le risorse ammontano a 4 milioni e 400 mila euro che serviranno per  l’eliminazione dell’eternit dai tetti, per l’impiantistica e gli esterni. Seicento mila euro per piazza delle Aquile, e poi interventi di ristrutturazione degli impianti sportivi, tra cui la piscina di Terramaini, la palestra di via degli Stendardi  e di Is Bingias. E poi c’è l’intervento di calmieramento del traffico al confine tra Pirri e Monserrato, con la realizzazione di una rotatoria e parcheggi.


In questo articolo: