Gratta e vince 5 milioni di euro, maxi colpo in una ricevitoria di Ortacesus: “L’uomo stava tremando dalla gioia”

Un “miliardario maxi”, pagato 20 euro, svolta l’esistenza di un cliente abituale del bar Pink Point in via Kennedy. Il titolare: “Il vincitore viene spesso nel mio locale, sono felice per lui: se vorrà farmi un regalino lo accetterò assolutamente”. E in paese scatta la caccia al nuovo “Paperone”

Ha acquistato un “miliardario maxi” da venti euro e si è intascato la bellezza di 5 milioni. Colpo vincente in una ricevitoria-bar di Ortacesus, il “Pink Point” di via Kennedy. In paese c’è un nuovo “Paperone”. A comunicare la notizia della grossa vincita è il titolare del locale, Vittorio Sollai: “Il biglietto vincente l’ho venduto il trentuno agosto, ho voluto attendere l’ufficializzazione della vincita da parte di Lottomatica”, spiega Sollai. Una volta ottenuta la conferma della vincita, ha appeso un maxi cartello dentro il bar con la fotocopia del “gratta e vinci” milionario: “Chi ha vinto? Un cliente abituale. Ha acquistato il biglietto, è uscito, ha grattato tutti i numeri e, sotto il 40, ha trovato i cinque milioni di euro. È rientrato, stava tremando dalla gioia”. Poche parole, pronunciate in quei secondi indimenticabili: “Ha detto che si è sistemato”. E in paese è già scattata la caccia al nuovo “Paperone”. Sollai non fornisce indizi, ovviamente: “Una persona di mezza età, viene spesso nel mio locale”. E chissà tra quanto ci rimetterà piede, ora che ha avuto la conferma di aver vinto ben cinque milioni di euro.

 

“Un regalo per me? Se ha buon cuore e vuole farmelo, lo accetterò”, prosegue, ridendo, il barista. “Sono ovviamente felice per lui”.


In questo articolo: