Giuseppe Farris a Radio Casteddu: “Il bosco in via Roma porterà sbandati e delinquenti, va eliminato dal progetto”

Il candidato sindaco a Cagliari della lista civica boccia gli alberi “verticali” promossi da Boeri, proprio come Massimo Zedda: “Ma lui non può parlare di via Roma, non ha voluto il tunnel nel 2011 e ha consentito il passaggio di quel mostro d’acciaio che è la metropolitana. Lì basta un bus elettrico”. E sulle alleanze è netto: “Mai con Alessandra Zedda, è in continuità con Truzzu. Col Psd’Az disponibili al confronto alla luce del sole, non in segreto”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Il “no” è netto tanto quanto quello di Massimo Zedda, ma il distinguo altrettanto netto arriva subito dopo: “Su ria Roma Massimo Zedda non può parlare, è stato l’autore dell’annullamento dell’affidamento del tunnel, progettato e finanziato e realizzato in termini di gara da Emilio Floris, nel 2011 ha rescisso il contratto d’appalto e ha consentito che si realizzassero due corsie, negandole alla viabilità, per far passare quel mostro d’acciaio della metropolitana”. Giuseppe Farris, candidato sindaco della lista civica boccia il bosco verticale previsto dall’archistar Boeri e non risparmia stoccate al candidato del centrosinistra. “Abbiamo denunciato cinque mesi fa l’estrema inopportunità di un bosco in via Roma, sarà ricettacolo dei numerosi sbandati della zona, la copertura alberata sarà utilizzata come una latrina e uno spazio per reati predatori e molestie, è un’ulteriore azione di violenza di uno dei simboli dell’identità cittadina”. E, per favorire bene tutta la viabilità, niente metro: “Basta un bus elettrico”. Se diventerà sindaco, Giuseppe Farris assicura di sapere esattamente come muoversi: “Verificherò la possibilità di realizzare una variante in corso d’opera per via Roma, potremo intervenire sul verde, pensato dall’archistar Boeri, che vuole definitivamente separarci dal mare, oltre a tenere conto dell’esigenza del portare a compimento il cantiere, va chiuso il prima possibile perchè ha già creato innumerevoli disagi ai residenti e ai commercianti e a chi per motivi di mobilità deve transitare in via Roma. Quindi, con Farris sindaco addio al bosco urbano? “Sì, il verde non può essere quello immaginato da Boeri, incide sull’impianto ottocentesco di via Roma, no ad una foresta orizzontale nel bel mezzo del principale asse viario della città”.


In questo articolo: