Furosemide Italfarmaco, lotto ritirato per sospetto scambio di farmaci

Il ritiro si è reso necessario a seguito di una segnalazione concernente il ritrovamento di un farmaco diverso da quello indicato sulla confezione

L’AIFA, Agenzia Italiana del Farmaco, con propria e-mail del 26 gennaio 2016, ha disposto il ritiro, su tutto il territorio nazionale, del lotto n. 15036, scad. 01/2018 della ditta Italfarmaco SpA sita in Milano, viale Fulvio Testi, 330. Il provvedimento, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si è reso necessario a seguito della segnalazione della Fondazione Teresa Camplani Casa di Cura Domus Salutis di Brescia concernente il ritrovamento di una fiala di DIAZEPAM ITALFARMACO 10 mg/2ml in un confezione del medicinale “FUROSEMIDE ITALFARMACO 20 mg/ml 5 flaIe” AIC n. 030160028. Resta inteso che, nelle more del ritiro, il lotto non potrà essere utilizzato. Entro 5 giorni la ditta fornirà all’AlFA le informazioni su eventuali altri lotti interessati ed azioni correttive adottate. La ditta ltalfarmaco SpA dovrà assicurare l’immediata comunicazione del ritiro entro 48 ore dalla ricezione della presente comunicazione. Il Comando Carabinieri perla Tutela della Salute è invitato a verificare l’avvenuto ritiro e, in caso di mancato adempimento da parte della ditta interessata, procederà al sequestro del lotto. 


In questo articolo: