Maxi evasione fiscale a Capoterra: colpiti ristorante e azienda edile

Operazione della Guardia di finanza di Sarroch, scoperti oltre 53mila euro di evasione fiscale. Dalle dichiarazioni dei redditi di 2 società erano “scomparse” le voci relative agli affitti

Le fiamme gialle di Sarroch hanno concluso, negli ultimi giorni, 3 distinti interventi, rispettivamente, a contrasto dell’evasione fiscale nel settore immobiliare. I finanzieri sarrochesi hanno effettuato due controlli nei confronti di due società, entrambe di Capoterra, operanti una nel settore dell’edilizia e l’altra in quello della ristorazione.

L’attività ispettiva è andata a controllare la corretta indicazione, nelle rispettive dichiarazioni dei redditi, dei canoni di locazione percepiti in ragione dell’affitto a terze società di alcuni immobili di proprietà. L’esito dei controlli ha evidenziato l’assenza di tali voci, configurando quindi un’evasione al fisco: sono stati riscontrati, rispettivamente, 28mila euro e 25500 euro sottratti a tassazione.


In questo articolo: