Emergenza freddo a Cagliari, aperta la prima casa per gli immigrati senzatetto

Attivato anche quest’anno il servizio di accoglienza “emergenza freddo” dei missionari saveriani in collaborazione con la Caritas: la struttura, con otto posti letto, accoglierà durante questi mesi invernali persone senza dimora immigrate. “Un aiuto per i più fragili e un contributo al contenimento dell’emergenza sanitaria”

Attivato anche quest’anno il servizio di accoglienza “emergenza freddo” dei missionari saveriani in collaborazione con la Caritas: la struttura, con otto posti letto, accoglierà durante questi mesi invernali persone senza dimora immigrate. «Un ulteriore intervento – spiega il direttore della Caritas don Marco Lai  che consente di incontrare le persone più fragili, conoscerne i problemi, aiutarle a superarli, e che contribuisce in modo significativo al contenimento dell’attuale emergenza sanitaria».


In questo articolo: