Dramma a Sant’Andrea Frius, soccorrono un’anziana ustionata e trovano il marito morto suicida

La tragica scoperta fatta dai soccorritori del 118. L’anziana è ricoverata all’ospedale, il funerale del marito già celebrato. Il paese sotto choc, indagini dei carabinieri

Sono andati in un’abitazione di Sant’Andrea Frius per soccorrere una donna di oltre 80 anni rimasta ustionata da dell’acqua bollente, stando a quanto emerge in seguito alla segnalazione fatta da alcuni vicini, ma al loro arrivo hanno avuto a che fare con una situazione molto più grave: oltre alla donna ustionata, i soccorritori del 118 arrivati da Senorbì hanno trovato il marito, coetaneo della consorte, morto suicida, in giardino. Il fatto è accaduto lunedì scorso, come riporta L’Unione Sarda. Un dramma che è diventato doppio, sul quale stanno indagando i carabinieri, che hanno scritto un verbale con la ricostruzione di quanto avvenuto nell’abitazione dove la coppia viveva, sola, da tempo.
Martedì sera è stato celebrato il funerale dell’uomo, tra i banchi della chiesa di Sant’Andrea Apostolo c’era anche il sindaco Simone Melis, che ha fatto le condoglianze e assicurato la massima vicinanza alla famiglia. La donna si trova in ospedale, nel rispetto dei grandi ustionati, a Sassari.


In questo articolo: